Cognitive reserve, brain reserve and neuroplasticity in Alzheimer's disease | Fondazione Santa Lucia

Cognitive reserve, brain reserve and neuroplasticity in Alzheimer's disease

Il progetto è finalizzato a chiarire il ruolo della riserva cognitiva nel mitigare l’impatto clinico della malattia di Alzheimer, con potenziali ricadute sia nell’ambito della prognosi che della riabilitazione. Tecniche di risonanza magnetica quantitativa vengono utilizzate per ottenere in vivo misure micro e macroscopiche di integrità o danno cerebrale e di modificazioni della connettività cerebrale. Vengono studiati pazienti affetti da malattia di Alzheimer in fase precoce e da decadimento cognitivo lieve, condizione ad elevato rischio per lo sviluppo di demenza.

Research Unit 
Functional Neuroimaging Lab
Funding 

500.000 €.

Project Duration 
Dicembre 2011– Dicembre 2015.