Borse di Studio per Attività di Ricerca Biomedica | Fondazione Santa Lucia

Borse di Studio per Attività di Ricerca Biomedica

Ventisette Borse di Studio della Fondazione Santa Lucia per cittadini Ue che non hanno superato i 40 anni. C'è tempo fino al 15 giugno 2020 per candidarsi.

La Fondazione Santa Lucia IRCCS ha pubblicato oggi il Bando di Concorso per il Conferimento di 27 Borse di Studio per Collaborare allo Svolgimento di Attività di Ricerca Biomedica (n. 11 “senior”, n.6 “medium”, n. 9 “junior” e n. 1 “base”) in particolari settori della Neuroriabilitazione e delle Neuroscienze, indicati nello stesso bando.

Possono partecipare i cittadini italiani e dei paesi dell’Unione Europea, in possesso del titolo richiesto per ciascuna borsa, di età massima di 40 anni.

I candidati dovranno presentare, oltre i titoli di merito ed alla documentazione personale di rito, un elaborato concernente il tema specifico della borsa alla quale intendono concorrere.

 

Le domande di partecipazione dovranno essere inviate alla Direzione Scientifica:

via Posta Certificata all’indirizzo PEC: fondazionesantalucia@pec.fondazionesantalucia.it

o in alternativa

via Raccomandata Postale A/R a: Fondazione Santa Lucia IRCCS – Direzione Scientifica, Via Ardeatina 306, 00179 Roma

entro le ore 12.00 del 15 GIUGNO 2020 (ATTENZIONE: ai fini della validità della domanda non farà fede il timbro postale ma l’effettivo arrivo della documentazione presso la Direzione Scientifica).

 

Ulteriori informazioni in merito al bando di concorso possono essere richieste al recapito telefonico +39 06.5150.1506 o +39 06.5150.1491 e all’indirizzo di posta elettronica direzione.scientifica@hsantalucia.it.

 

Tutti i dettagli sui progetti di ricerca a cui fanno riferimento le Borse di Studio, i Laboratori che li gestiscono e le modalità di consegna della propria candidatura sono disponibili nel Bando.

DISCLAIMER: Fanno testo le informazioni contenute nel Bando di Concorso