Marta Aloisi | Fondazione Santa Lucia
Attività Clinica 

Mi occupo di: neuroscienze cognitive, valutazione cognitiva e comportamentale (con caregiver) di pazienti affetti da demenza di vario tipo, intervento di sostegno psicologico per adulti.

Attività di Ricerca 

Neuroriabilitazione. Grave Cerebrolesione Acquisita (GCA). Negligenza Spaziale Unilaterale. Disturbi di personalità a seguito di GCA.  Consapevolezza di malattia. Memoria retrograda nella malattia di Alzheimer. Neuropsicologia e Neuroscienze Cognitive.

Biografia 

2015: Borsa di studio, Unità Operativa Post-Coma, Fondazione Santa Lucia, Roma. (Attività di ricerca in ambito neuropsicologico, in particolare inerente le disabilità cognitivo-comportamentali e gli eventuali esiti di una grave cerebrolesione acquisita: condizione neurologica con possibili esiti disabilitanti conseguente a danno cerebrale che si accompagnino a stato di coma).

2014: Collaborazione presso per un progetto di ricerca nell’ambito della memoria retrograda autobiografica e semantica in soggetti con deterioramento cognitivo, Laboratorio di Neurologia Clinica e Comportamentale (Prof. Augusto Carlesimo), Fondazione Santa Lucia, Roma.

2014: Tirocinio post-lauream nell’ambulatorio di neuropsicologia clinica (Dott.ssa Lucia Fadda), nell’Unità Operativa C (Prof. Carlo Caltagirone) e nell’Unità Valutativa Alzheimer (Dott.ssa Roberta Perri), Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma.

2013 – 2014: Tirocinio Post-Lauream, Unità Operativa Post-Coma (Dott.ssa Rita Formisano), Servizio di Psicologia per i familiari dei pazienti del reparto (Dr. Bivona), Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma.

2013: Laurea magistrale in Psicologia Applicata, Clinica e della Salute, Indirizzo: Neuroscienze Cognitive; Dipartimento di Medicina Clinica, Sanità Pubblica, Scienze della Vita e dell’Ambiente; Università degli studi dell’Aquila; voto: 110/110 e lode.