Laura Libernini | Fondazione Santa Lucia
Attività Clinica 

La Dott.ssa Laura Libernini è Medico Specialista in Neuropsichiatra Infantile con una formazione specifica nella diagnosi e presa in carico clinico-riabilitativa dei disturbi di sviluppo dell’età evolutiva (linguaggio, disprassia, deficit dell’attenzione e/o iperattività, ritardo mentale, disturbi dell'apprendimento e disturbi generalizzati dello sviluppo), avendo attenzione alle comorbidità psicopatologiche.

Ha conseguito un Master in Neonatologia e si occupa di Neurologia dello Sviluppo legata a rischi pre- e post-natali (prematurità, asfissia, patologie congenite). Svolge attività di diagnosi, follow-up e definizione del progetto riabilitativo in équipe multidisciplinare per disabilità complesse (paralisi cerebrali infantili, disabilità neurovisive, prematurità, disabilità intellettive e sindromi genetiche). La Dott.ssa Laura Libernini è Membro della Società Italiana di Neuropsichiatria dell'Infanzia e dell'Adolescenza (SINPIA).

Attività di Ricerca 
La Dott.ssa Laura Libernini ha partecipato ad attività di ricerca nell'ambito dell'epidemiologia, della diagnosi differenziale, delle caratteristiche cliniche e dei profili di comorbidità dei disturbi di sviluppo in età evolutiva. Ha inoltre collaborato a ricerche nel campo delle malattie rare (patologie mitocondriali e metaboliche).
Biografia 

dal 2012Neuropsichiatra Infantile, Fondazione Santa Lucia Irccs.

2014Neuropsichiatra Infantile, Istituto Neurotraumatologico Italiano (INI), Divisione Villa Dante, Guidonia Montecelio (Roma).

2013 – 2014Master Universitario di II° Livello in Neonatologia, Dipartimento di Pediatria e Neuropsichiatria Infantile, Università degli Studi Sapienza di Roma.

2013Neuropsichiatra infantile, Centro Regionale S. Alessio Margherita di Savoia per i Ciechi, Roma.

2012 – 2014Neuropsichiatra Infantile, Casa di Cura San Raffaele, Sulmona (L'Aquila).

2007 – 2012Specializzazione in Neuropsichiatria Infantile e Psicoterapia dell'Età Evolutiva, Università degli Studi Sapienza di Roma.

2006Diploma di Laurea in Medicina e Chirurgia, Università degli Studi Sapienza di Roma.

Chi sono i bambini con difficoltà scolastiche? Diagnosi differenziale e profili di comorbidità. Esperienza semestrale in un ambulatorio di Neuropsichiatria Infantile, Psichiatria dell’infanzia e dell’adolescenza, Libernini L, Lupis C, Nori M, Perinetti S, Reale F, Santamaria Palombo A, 2013, Vol.80: 210-227.

Mitochondrial Neurogastrointestinal Encephalomyopathy: Novel Pathogenic Mutations in Thymidine Phosphorylase Gene in Two Italian Brothers, Libernini L, Lupis C, Mastrangelo M, Carrozzo R, Santorelli FM, Inghilleri M, Leuzzi V, Neuropediatrics , 2012, 43 (04): 201-208.

Long term out come in tyrosine hydroxylase deficiency-type B: fifteen years follow up in a male patient” , Journal of Inherited Metabolic Disease, Mastrangelo M, Celato A, Guerriero F, Galosi S, Libernini L, Carducci C, Giannini MT, Leuzzi V, 2011, 34 (Suppl 3): S49-S286.

Disturbo da movimenti stereotipati. Caratteristiche cliniche e comorbidità in bambini in età prescolare, Camillo E, Brandoni C, Colafrancesco G, Libernini L, Psicomotricità, 2008, Volume 12, n. 2, p. 40-46.

Fenotipi clinici dell’ansia in bambini in età prescolare, Camillo E, Libernini l, Psichiatria Dell'Infanzia e dell'adolescenza, 2007, Vol. 74, n.3 p.491-503.