Chiara Stella Turchetta | Fondazione Santa Lucia
Attività Clinica 

Mi occupo di diagnosi neuropsicologica in pazienti adulti e anziani affetti da lesioni di diversa natura (vascolare, traumatica, degenerativa) del sistema nervoso centrale. In particolare la mia attività clinica è mirata alla misurazione di un ampio spettro di alterazioni cognitive, emotive e comportamentali. Svolgo la mia attività attraverso l’uso di specifici strumenti neuropsicologici tarati e standardizzati volti ad indagare in modo analitico ed individualizzato i diversi domini cognitivi (memoria, linguaggio, abilità visuo-spaziali, attenzione, funzioni esecutive).

Le mie competenze, comprendono anche la valutazione delle funzioni intellettive (quoziente intellettivo, QI), in età adulta, in contesti caratterizzati da deficit dello sviluppo (disabilità intellettiva), condizione clinica che richiede l’uso di strumenti specifici che permettano contestualmente la valutazione degli aspetti cognitivi (WAIS-IV) e un’accurata e approfondita indagine del funzionamento adattivo in ambito sociale e pratico.

Attività di Ricerca 

Svolgo la mia attività di ricerca nel Laboratorio di Neuropsicologia della memoria del Dipartimento di Neurologia Clinica e Comportamentale della Fondazione Santa Lucia. In questi anni il mio studio si è concentrato sull’indagine dei disturbi di memoria e del comportamento in pazienti affetti da patologie neurodegenerative. In particolare, ho portato avanti due principali filoni di ricerca.  Il primo riguarda i correlati neuropsicologici dell’apatia in soggetti affetti da Malattia di Alzheimer e altre forme di demenza, con lo scopo di indagare la relazione tra le diverse manifestazioni dell’apatia e il funzionamento cognitivo dei pazienti.

Il secondo filone di ricerca riguarda invece l’utilità diagnostica dell’uso di un indice predittore in soggetti affetti da demenza e Mild Cognitive Impairment. In particolare, con lo scopo di valutare la sua capacità di discriminare la prestazione dei pazienti con Malattia di Alzheimer da quella di soggetti affetti da altre forme di demenza e di predire la conversione da una condizione di Mild Cognitive Impairment in Malattia di Alzheimer.

Biografia 

2019 Psicologo dirigente presso Fondazione Santa Lucia IRCCS  Roma

 

2016 - 2019 Dottorato in Neuroscienze della Facoltà di Medicina e Chirurgia presso l’Università degli studi di Roma “Tor Vergata”

 

2015 - 2018 Vincitrice di borse di studio presso Fondazione Santa Lucia IRCCS

 

2014 - 2015 Contratto per attività di sostegno alla didattica (tutor) del Master di I livello In “Riabilitazione Cognitiva del Cerebroleso Adulto”, Università degli Studi di Roma “Tor Vergata”

 

2012 - 2014 Tirocinio post laurea professionalizzante caratterizzato da partecipazione alle attività di ricerca sperimentale del Laboratorio di Neurologia clinica e comportamentale e alle attività di valutazione neuropsicologica presso: ambulatorio di Neuropsicologia Clinica, Unità di Valutazione Alzheimer e reparto (Unità Operativa C), Fondazione Santa Lucia IRCCS  di Roma

 

2012 Laurea II livello in Psicologia. Percorso di Neuroscienze Cognitive e Riabilitazione Psicologica. Votazione riportata 110/110 e lode 

Barban, F., Annicchiarico, R., Pantelopoulos, S., Federici, A., Perri, R., Fadda, Carlesimo, G. A., Ricci, C., Giuli, S., Scalici, F., Turchetta, C. S., Adriano, F., Lombardi, M. G., Maccarelli, C., Cirillo, G., Passuti, S., Lymperopoulou, O., Moliner, R. & Caltagirone, C., Protecting cognition from aging and Alzheimer's disease: a computerized cognitive training combined with reminiscence therapy, International journal of geriatric psychiatry, 2016, 340-348

De Simone, M. S., Perri, R., Fadda, L., De Tollis, M., Turchetta, C. S., Caltagirone, C., & Carlesimo, G. A., Different deficit patterns on word lists and short stories predict conversion to Alzheimer’s disease in patients with amnestic mild cognitive impairment, Journal of Neurology, 2017, 2258-2267

Perri, R., Turchetta, C. S., Caruso, G., Fadda, L., Caltagirone, C., & Carlesimo, G. A., Neuropsychological correlates of cognitive, emotional-affective and auto-activation apathy in Alzheimer's disease, Neuropsychologia, 2018, 12-21

Turchetta, C. S., Perri, R., Fadda, L., Caruso, G., De Simone, M. S., Caltagirone, C., & Carlesimo, G. A., Forgetting Rate on the Recency Portion of a Word List Differentiates Mild to Moderate Alzheimer’s Disease from Other Forms of Dementia, Journal of Alzheimer's Disease, 2018, 461-470

Turchetta, C. S., De Simone, M. S., Perri, R., Fadda, L., Caruso, G., De Tollis, M., ... & Carlesimo, G. A.,  Forgetting Rate on the Recency Portion of a Word List Differentiates Mild to Moderate Alzheimer’s Disease from Other Forms of Dementia, Journal of Alzheimer's Disease, 2020, 1-10