Laboratorio di Tecnologie e Metodologie Formative per l'Assistenza alla Disabilità

Ambiti di Ricerca 

Il Laboratorio di Tecnologie e Metodologie Formative per l'Assistenza alla Disabilità si interessa della disabilità correlata alle malattie croniche e alle possibili applicazioni cliniche delle nuove tecnologie informatiche e dell’intelligenza artificiale. L’obiettivo è produrre soluzioni innovative per migliorare l'autonomia delle persone con deficit cognitivi e motori di lieve entità. 

 

Prevenire le Cadute, Migliorare la Deambulazione

Particolare interesse è rivolto allo studio del fenomeno delle cadute in tutte le sue fasi: prevenzione, rilevazione e soluzione. Per questo il Laboratorio si avvale di una piattaforma touch screen che offre un training cognitivo per persone anziane o affette da un disturbo cognitivo moderato, grazie a esercizi focalizzati su funzioni esecutive e attentive.

Una tecnologia destinata alla riabilitazione motoria è l’I-Walker, il deambulatore ICT realizzato in collaborazione con l’Università Politecnica di Catalunya per persone con problemi di deambulazione. La tecnologia, potenziata rispetto alla versione tradizionale, dispone di sensori di forza sul manubrio e sulle ruote posteriori che sono in grado di rilevare automaticamente la quantità di aiuto che deve essere offerta al paziente per migliorare la sua deambulazione. Un sensore magnetico di monitoraggio, il Polhemus Patriot, rileva la posizione e il movimento dei piedi per registrare i dati e valutare margini di miglioramento nella deambulazione.

Infine il Laboratorio ha effettuato ricerche su un sistema ICT che monitora il rischio cadute delle persone anziani o con disabilità lievi in ambiente domestico. Un tablet viene collegato a un sensore inserito all’interno della cintura e, in caso di caduta, un Fall Diary (diario delle cadute) annota l’evento e lancia l’allarme. 

Progetti Attivi 
  • EU-Project: RADIO Robots in assisted living environments: Unobtrusive, efficient, reliable and modular solutions for independent ageing  PHC-19-2014
  • EU-Project: I-SUPPORT: ICT-Supported Bath Robots  H2020-PHC-2014-single-stage
  • EU-Project: E-NoFals European Network for FALL Prevention, Intervention & Security
  • EU-Project: I-DONT-FALL Integrated prevention and Detection sOlutioNs Tailored to the population and Risk Factors associated with FALLs
  • Brain plasticity in Alzheimer Disease and Mild Cognitive Impairment. Functional, structural and neuropsychological effects of a computer-based cognitive treatment

Laboratorio di Tecnologie e Metodologie Formative per l'Assistenza alla Disabilità

Via Ardeatina, 354 – 00179 Roma

Edificio B – Piano 1