Attività Clinica 

Specialista in Neurologia, mi sono occupato e mi occupo prevalentemente della gestione riabilitativa dei pazienti con postumi di malattie cerebrovascolari, della individuazione di fattori prognostici  per il recupero funzionale e del riconoscimento e trattamento delle complicanze cognitive e psichiatriche di tali eventi.

Ho preso parte alla stesura delle Linee Guida Europee ESO (European Stroke Organization, 2008) e a varie edizioni delle Linee Guida Italiane SPREAD (Stroke Prevention and Educational Awareness Diffusion) (attualmente ISO-SPREAD) per la gestione e il trattamento dell'ictus. Sono membro della segreteria scientifica della Consensus Conference sulla riabilitazione neuropsicologica nell’adulto (2007-2010) e della Consensus Conference sul dolore in neuroriabilitazione. Ha partecipato inoltre a varie commissioni del Ministero della Salute che si sono occupate di problematiche riabilitative, ed in particolare dell'ictus (vedi Quaderni del Ministero della Salute, n. 14, 2012).

Dirigo una specifica unità operativa complessa di neuroriabilitazione (con 51 posti letto) dal 1993.

Attività di Ricerca 

Individuazione e trattamento di fattori prognostici nella riabilitazione dell'ictus. Gestione e trattamento di complicanze psico-cognitive. Dolore post-ictale. Nuove tecnologie in riabilitazione post-ictale. Partecipazione a stesura di Linee Guida e a Consensus Conference.

Biografia 

2015: Responsabile linea di ricerca “Neuroriabilitazione cognitiva e motoria dell’adulto e dell’età evolutiva”, Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma.

2010: Associate Editor, European Journal of Physical and Rehabilitation Medicine, Milano.

2004 – 2014: Responsabile linea di ricerca "Ricerca Clinica Traslazionale" della Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma.

2001 – 2005: Responsabile, servizio riabilitazione Infantile, Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma.

1993: Responsabile Unità Operativa complessa (ex primario), Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma.

1985: dipendente, Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma.

1979 – 1983: Specializzazione in Neurologia, Sapienza – Università di Roma.

1979: Iscrizione Ordine dei Medici di Roma,

1973 – 1989: Laurea in Medicina e Chirurgia, Sapienza – Università di Roma,

1968 – 1973: Conseguimento della maturità classica,

Incarichi Istituzionali 

2015: Tesoriere della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica.

2014: Segretario del Comitato Etico, Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma.

2011 – 2015: Segretario Nazionale della Società Italiana di Riabilitazione Neurologica.

Suicide in post-stroke survivors: Frequency and risk factors, Paolucci S, Ngeh J, Neurology, 2015, 85: 1-2.

Association of depression and SSRIs with mortality after stroke, Bartolo F, Paolucci S, Neurology, 2014, 83: 1998-9.

Does outcome of neuropsychological treatment in patients with unilateral spatial neglect after stroke affect functional outcome?, Matano A, Iosa M, Guariglia C, Pizzamiglio L, Paolucci S, Eur J Phys Rehabil Med., 2015.

Advances in neuromotor stroke rehabilitation, Morone G, Masiero S, Werner C, Paolucci S, Biomed Res Int. 2014;2014:236043, 2014, 2014:236043.

Role, indications, and controversies of antidepressant therapy in chronic stroke patients, Paolucci S, Eur J Phys Rehabil Med, 2013, 49: 233-41.

Impact of participation on rehabilitation results: a multivariate study, Paolucci S, Di Vita A, Massicci R, Traballesi M, Bureca I, Matano A, Iosa M, Cecilia C, Eur J Phys Rehabil Med, 2012, 48: 455-66.

Who May Benefit From Robotic-Assisted Gait Training? A Randomized Clinical Trial in Patients With Subacute Stroke, Morone G, Bragoni M, Iosa M, De Angelis D, Venturiero V, Coiro P, Pratesi L, Paolucci S, Neurorehabil Neural Repair, 2011, 25: 636-44.

Evidence-based stroke rehabilitation: an expanded guidance document from the european stroke organisation (ESO) guidelines for management of ischaemic stroke and transient ischaemic attack, Quinn TJ, Paolucci S, Sivenius J, Walker MF, Toni D, Lees KR, European Stroke Organisation Executive Committee, European Stroke Organisation Writing Committee, J Rehabil Med. 200, 2009, 41: 99-111.

Quantification of the probability of reaching mobility independence at discharge from a rehabilitation hospital in nonwalking early ischemic stroke patients: a multivariate study, Paolucci S, Bragoni M, Coiro P, De Angelis D, Fusco FR, Morelli D, Venturiero V, Pratesi L, Cerebrovasc Dis, 2008 , 26: 16-22.

Is sex a prognostic factor in stroke rehabilitation? A matched comparison, Paolucci S, Bragoni M, Coiro P, De Angelis D, Fusco FR, Morelli D, Venturiero V, Pratesi L, Stroke, 2006, 37: 2989-94.

“Clinica Neurologica 1 e 2”, Scuola di Specializzazione in Neuropsicologia, Sapienza – Università di Roma.