Pietro Aricò | Fondazione Santa Lucia
Attività di Ricerca 

La mia attività di ricerca è incentrata sullo sviluppo e miglioramento di interfacce cervello computer. Un’interfaccia cervello-computer (Brain Computer Interface, BCI) presuppone la capacità di interpretazione da parte di un computer di alcune caratteristiche del segnale cerebrale dell’utente, in modo da consentirne la trasduzione in una determinata azione. I miei ambiti di competenza relativi ai campi di applicazione di tali interfacce sono principalmente due.

- Comunicazione e controllo: il target di riferimento è costituito da pazienti con particolari deficit motori (es. sindrome laterale amiotrofica). Le interfacce BCI consentono in tale ambito di trasdurre l’attività cerebrale dell’utente in un comando voluto (es. aprire una porta, accendere la tv, scrivere una parola) senza attuare alcun movimento volontario;

- Potenziamento (BCI passivi): il target di riferimento è costituito da soggetti sani, in particolare professionisti che lavorano in ambienti operativi. È possibile valutare alcuni stati mentali dell’utente (es. carico mentale) durante l’esecuzione di un compito valutando la sua attività cerebrale. Tale misura può essere utilizzata in linea per migliorare ad esempio l’interazione uomo macchina, o per migliorare la safety in quegli ambienti dove la presenza di errori può causare gravi conseguenze (es. piloti di aerei, controllori del traffico aereo).

Biografia 

2015 – 2016: Assegno di ricerca da post-doc, Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer", Sapienza – Università di Roma.

2015: Membro dell’Editorial Boadr, Computational Intelligence and Neuroscience Journal, New York (USA).

2014 – 2015: Assegno di ricerca da post-doc, Dipartimento di Fisiologia e Farmacologia "Vittorio Erspamer", Sapienza – Università di Roma.

2010 – 2014: Borsa ministeriale di dottorato in Bioingegneria (XXVI ciclo), Alma Mater Studiorum – Università degli Studi di Bologna.

2013 – 2014: Collaborazione a progetto con l'azienda AlfaMeg s.r.l., Roma.

2013: Collaborazione di tre mesi presso l'istituto internazionale di Neuroscienze "SINAPSE", National University of Singapore.

2011: Abilitazione alla professione di ingegnere, settore industriale.

2010 – 2014: Borsa ministeriale di dottorato in Bioingegneria (XXVI ciclo), Alma Mater Studiorum – Università degli Studi di Bologna.

2010: Collaborazione occasionale presso il Laboratorio di Immagini Neuroelettriche e Interfacce Cervello-computer, Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma.

2008 – 2010: Laurea Specialistica in Ingegneria Biomedica, Sapienza – Universistà di Roma.

2005 – 2007: Laurea Triennale in Ingegneria Elettronica, Università degli Studi di Messina.

Riconoscimenti 

Premio di Dottorato “Massiom Grattarola”, con la tesi dal titolo Mental states monitoring through passive Brain-Computer Interface systems, Gruppo Nazionale di Bioingegneria.

Premio scientifico “I guidoniani” sezione “Controllo del traffico aereo” dedicata a Massimo Petrella con il lavoro scientifico dal titolo A brain computer interface system for the online evaluation of ATCs’ workload.

Premio scientifico “I guidoniani” sezione “Controllo del traffico aereo” dedicata a Massimo Petrella con il lavoro scientifico dal titolo Brain computer interface system for online evaluation of pilot’s workload.

Influence of P300 latency jitter on event related potential-based brain-computer interface performance, Aricò P, Aloise F, Schettini F, Salinari S, Mattia D, Cincotti F, J Neural Eng. 2014 Jun;11(3):035008. doi: 10.1088/1741-2560/11/3/035008. Epub 2014 May 19.

Towards a multimodal bioelectrical framework for the online mental workload evaluation, Aricò P, Borghini G, Graziani I, Taya F, Sun Y, Bezerianos A, Thakor NV, Cincotti F, Babiloni F, Conf Proc IEEE Eng Med Biol Soc. 2014;2014:3001-4. doi: 10.1109/EMBC.2014.6944254.

A covert attention P300-based brain-computer interface: Geospell, Aloise F, Aricò P, Schettini F, Riccio A, Salinari S, Mattia D, Babiloni F, Cincotti F, Ergonomics. 2012;55(5):538-51. doi: 10.1080/00140139.2012.661084. Epub 2012 Mar 29.

Asynchronous gaze-independent event-related potential-based brain-computer interface, Aloise F, Aricò P, Schettini F, Salinari S, Mattia D, Cincotti F, Artif Intell Med. 2013 Oct;59(2):61-9. doi: 10.1016/j.artmed.2013.07.006. Epub 2013 Sep 16.

Quantitative Assessment of the Training Improvement in a Motor-Cognitive Task by Using EEG, ECG and EOG Signals, Borghini G, Aricò P, Graziani I, Salinari S, Sun Y, Taya F, Bezerianos A, Thakor NV, Babiloni F, Brain Topogr. 2015 Jan 22. [Epub ahead of print]

A comparison of classification techniques for a gaze-independent P300-based brain-computer interface, Aloise F, Schettini F, Aricò P, Salinari S, Babiloni F, Cincotti F, J Neural Eng. 2012 Aug;9(4):045012. doi: 10.1088/1741-2560/9/4/045012. Epub 2012 Jul 25.

Asynchronous P300-based brain-computer interface to control a virtual environment: initial tests on end users, Aloise F, Schettini F, Aricò P, Salinari S, Guger C, Rinsma J, Aiello M, Mattia D, Cincotti F, Clin EEG Neurosci. 2011 Oct;42(4):219-24.

Self-calibration algorithm in an asynchronous P300-based brain-computer interface, Schettini F, Aloise F, Aricò P, Salinari S, Mattia D, Cincotti F, J Neural Eng. 2014 Jun;11(3):035004. doi: 10.1088/1741-2560/11/3/035004. Epub 2014 May 19.

P300-based brain-computer interface for environmental control: an asynchronous approach, Aloise F, Schettini F, Aricò P, Leotta F, Salinari S, Mattia D, Babiloni F, Cincotti F, J Neural Eng. 2011 Apr;8(2):025025. doi: 10.1088/1741-2560/8/2/025025. Epub 2011 Mar 24.