Alessandro Tozzi | Fondazione Santa Lucia
Attività di Ricerca 

La mia attività è incentrata sullo studio della trasmissione e plasticità sinaptica in modelli animali ex vivo (fettine cerebrali di roditore), con metodiche elettofisiologiche volte alla comprensione di meccanismi fisiologici e patologici riconducibili ad importanti malattie neurologiche e neurodegenerative (malattia di Parkinson, di Alzheimer, ischemia cerebrale, cefalea).

Nell'ambito dello studio della malattia di Parkinson, l'analisi dei meccanismi di trasmissione e di plasticità sinaptica corticostriatale è svolta impiegando modelli neurotossici di denervazione dopaminergica mediante 6-OHDA, di tossicità mitocondriale con rotenone e modelli patogenetici murini con alterata espressione di α-sinucleina.

Di recente è stato intrapreso lo studio della "spreading depression" corticale (CSD), un modello in vitro di emicrania con aura.

Nell'ambito dello studio dei meccanismi di plasticità sinaptica, la ricerca è mirata invece alla caratterizzazione del ruolo di neurosteroidi nei meccanismi che regolano la memoria ippocampale e striatale.

Biografia 

2013 – 2016: Contratto di Ricercatore a tempo determinato, Università degli Studi di Perugia, Dipartimento di Medicina sperimentale, in convenzione con Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma.

2013: Membro dell'Editorial board della rivista scientifica Neurochemical Research.

2013: Membro dell'Editorial board della rivista scientifica Neuroimmunology and Neuroinflammation.

2009 – 2013: Contratto per svolgere attività di ricerca nell'ambito del progetto europeo REPLACES (Restorative Plasticity at Corticostriatal Excitatory Synapses), Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma.

2008: Borsa di studio presso Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma e Università di Perugia.

2007: Borsa di studio presso Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma e Università di Perugia.

2006:  Borsa di studio presso Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma e Università di Perugia.

2004 – 2005: Borsa di studio (FIRB) presso Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma, Italia

2000 – 2003: Dottorando in Neuroscienze, Università degli Studi di Roma Tor Vergata, presso Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma.

1999: Borsa di studio presso Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma e Università di Perugia.

1998: Stage presso RIKEN - Brain Science Institute, Wako City (Giappone).

1998 : Borsa di studio presso Fondazione Santa Lucia IRCCS, Roma e Università di Perugia.

1997: Contratto di collaborazione (co.co.co), Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

1996: Tirocinio Post lauream, Sapienza – Università di Roma.

1995: Tirocinio presso l'Istituto di Psicobiologia e Psicofarmacologia del Consiglio Nazionale delle Ricerche (CNR), Sapienza – Università di Roma, per svolgere la tesi sperimentale di laurea: Effetto di lesioni ippocampali e parietali sull’esplorazione di oggetti disposti in un capo aperto in due ceppi di topi in incrociati (relatore: Prof. A. Oliverio), con la supervisione della Dr.ssa M. Ammassari-Teule (relatore: Prof. A. Oliverio).

Region- and age-dependent reductions of hippocampal long-term potentiation and NMDA to AMPA ratio in a genetic model of Alzheimer's disease, Tozzi A, Sclip A, Tantucci M, de Iure A, Ghiglieri V, Costa C, Di Filippo M, Borsello T, Calabresi P, Neurobiol Aging,  2014,  62-70.

Direct and indirect pathways of basal ganglia: a critical reappraisal, Calabresi P, Picconi B, Tozzi A, Ghiglieri V, Di Filippo M Nat Neurosci. 17(8),  2014,  1022-1030.

Critical role of calcitonin gene-related peptide receptors in cortical spreading depression, Tozzi A, de Iure A, Di Filippo M, Costa C, Caproni S, Pisani A, Bonsi P, Picconi B, Cupini LM, Materazzi S, Geppetti P, Sarchielli P, Calabresi P Proc Natl Acad Sci U S A, 109(46), 2012, 18985-18990.

A2A adenosine receptor antagonism enhances synaptic and motor effects of cocaine via CB1 cannabinoid receptor activation, Tozzi A, de Iure A, Marsili V, Romano R, Tantucci M, Di Filippo M, Costa C, Napolitano F, Mercuri NB, Borsini F, Giampà C, Fusco FR, Picconi B, Usiello A, Calabresi P, PLoS One, 7(6), 2012,  e38312.

Ischemic-LTP in striatal spiny neurons of both direct and indirect pathway requires the activation of D1-like receptors and NO/soluble guanylate cyclase/cGMP transmission, Arcangeli S, Tozzi A, Tantucci M, Spaccatini C, de Iure A, Costa C, Di Filippo M, Picconi B, Giampà C, Fusco FR, Amoroso S, Calabresi P J Cereb Blood Flow Metab. 33(2), 2013, 278-286.

Mechanisms underlying altered striatal synaptic plasticity in old A53T-α synuclein overexpressing mice, Tozzi A, Costa C, Siliquini S, Tantucci M, Picconi B, Kurz A, Gispert S, Auburger G, Calabresi P Neurobiology of Aging, 33(8) , 2012,  1792-1799.

The distinct role of  medium spiny neurons and cholinergic interneurons in the D2/A2A receptor interaction in the striatum: implications for Parkinson’s disease, Tozzi A, de Iure A, Di Filippo M, Tantucci M, Costa C, Borsini F, Ghiglieri V, Giampà C, Fusco FR, Picconi B, Calabresi P Journal of Neuroscience 31(5), 2011, 1850-1862.

Mechanisms underlying the impairment of hippocampal long-term potentiation and memory in experimental Parkinson's disease, Costa C, Sgobio C, Siliquini S, Tozzi A, Tantucci M, Ghiglieri V, Di Filippo M, Pendolino V, de Iure A, Marti M, Morari M, Spillantini MG, Latagliata EC, Pascucci T, Puglisi-Allegra S, Gardoni F, Di Luca M, Picconi B, Calabresi P, Brain. 135(Pt 6), 2012 , 1884-1899.

Impaired plasticity at specific subset of striatal synapses in the Ts65Dn mouse model of Down sindrome, Di Filippo M, Tozzi A, Ghiglieri V, Picconi B, Costa C, Tantucci M, Belcastro V, Cipriani S, Calabresi P,  Biological Psychiatry, 67(7),  2010,  666-671.

Interaction of A2A adenosine and D2 dopamine receptors modulates corticostriatal glutamatergic transmission, Tozzi A, Tscherter A, Belcastro V, Tantucci M, Costa C, Picconi B, Centonze D, Calabresi P, Borsini F, Neuropharmacology, 53(6), 2007,  783-789.

Fisiologia Umana, Corso di laurea in Scienze motorie e sportive, Università degli Studi di Perugia.
Fondamenti di anatomo-fisiologia, Corso di laurea in Logopedia, Università degli Studi di Perugia.