Vedi il filmato di presentazione della Fondazione Santa LuciaBenvenuti in Fondazione Santa Lucia
Trova nel sito
Certificato ISO 9001:2008 Certificato I.M.Q. Il sistema qualità della Fondazione Santa Lucia IRCCS è conforme alla norma UNI EN ISO 9001:2008 Choose English

SOSTIENI LA RICERCA DELLA FONDAZIONE SANTA LUCIA

Notizie Flash: - Per le radiografie non è necessaria la prenotazione. Cliccare qui per gli orari.- Variazione della viabilità e degli ingressi al complesso ospedaliero
  Attività
Ospedale
· Ricovero Ordinario
· Ricovero Day Hospital
· Modulo per ricovero
· Carta dei Servizi
Servizi Sanitari
· Poliambulatorio
· Radiologia-TAC-RMN
· Riab.Ambulatoriale
· Invalidi Civili
· Carta dei Servizi
Ricerca Scientifica
· Laboratori e Servizi di Ricerca
· Linee e Progetti di Ricerca
· Convenzioni e collaborazioni
· Attività Scientifica
· Brevetti
· Borse di studio
· Biblioteca
Didattica
· E.C.M.
· Orientam.Guida
· Laurea Infermiere
· Laurea Fisioterapista
· Laurea Logopedia
· Scuola Neuropsicologia
Congressi
· Agenda degli incontri
· L'auditorium

  Archivi
News
Diagnosi
Documenti e file
Foto e video
Santa Lucia Sport

LA FONDAZIONE SANTA LUCIA


cenni2.png

L'Istituto S. Lucia ha iniziato la propria attività clinica, con diversa denominazione, nel 1960, per rispondere all'esigenza, all'epoca ancora sentita, di assistenza ai reduci motulesi della seconda guerra mondiale. Successivamente l'Istituto ha continuato ad operare, sia in regime di ricovero che ambulatoriale, a favore di pazienti affetti da lesioni del sistema nervoso o dell'apparato mio-osteo-articolare, aventi origine da forme morbose o traumatiche con esiti invalidanti. E' noto che queste patologie si presentano sulla scena sanitaria, odierna e futura, con caratteristiche incrementali sia in conseguenza dell'invecchiamento della popolazione, per patologie cronico-degenerative ed invalidanti, sia per la crescita del numero di infortuni (stradali, lavorativi e domestici).

I quaranta anni trascorsi dalla fondazione del S. Lucia ad oggi hanno coinciso con la nascita e lo sviluppo di quella parte essenziale della Medicina, che viene denominata "Riabilitazione" e che persegue lo scopo di restituire ai disabili il possesso parziale o totale delle attività funzionali lese. A questo processo di crescita, che è tuttora in corso, il S. Lucia ha recato un contributo importante, avvalendosi della preziosa esperienza conseguita ospitando, sui 320 posti letto di cui dispone, oltre duemila pazienti ogni anno e trattandone giornalmente, circa cinquecento ambulatorialmente o in regime di Day Hospital.

Nei primi anni Sessanta il concetto stesso di riabilitazione, nella sua accezione moderna, era praticamente sconosciuto. Esisteva pochissimo in termini di risorse umane professionalizzate, metodologie e cultura e dal S. Lucia sono partite iniziative e idee che suscitarono già allora interesse. Si è cominciato così a parlare di metodiche di rieducazione funzionale, di reinserimento sociale e lavorativo dei disabili, di sport-terapia, di trattamento a domicilio o in ospedale diurno e di tante altre problematiche che appaiono oggi almeno in parte risolte e acquisite in un ampio "corpus" dottrinario e scientifico.

Dall'inizio degli anni Ottanta sono state avviate e quindi portate a termine ricerche che, grazie all'adesione di numerosi studiosi, sia italiani che stranieri, hanno consentito di creare all'interno dell'Istituto dei Laboratori dove vengono condotte importanti ricerche sulle neuro-lesioni e le loro conseguenze motorie e cognitive, i cui risultati sono costante oggetto di pubblicazioni su riviste italiane ed internazionali. Fra gli argomenti di maggiore interesse, sono da annoverare studi sui disturbi della memoria e dell'attenzione, sul trattamento delle sindromi post-comatose, sulla diagnosi e la cura delle "afasie", sulla vescica neurologica.

Parallelamente all'attività scientifica si è andata sviluppando quella didattica che attualmente vede la presenza di 6 scuole di specializzazione per Medici (Urologia, Malattie dell'Apparato Respiratorio, Microbiologia, Neurologia, Fisiatria e Medicina dello Sport) e di 4 Diplomi Universitari (Fisioterapisti, Logopedisti, Infermieri, Tecnici di Neurofisiopatologia) ed 1 scuola di specializzazione per Psicologi (Neuropsicologia). A queste Scuole sono inoltre da aggiungere le numerose convenzioni con diverse Università per l'effettuazione di tirocini pratici da parte di medici, infermieri e tecnici.

Il complesso di attività cliniche, di ricerca e didattiche, ha portato, il 7 agosto 1992, al riconoscimento del S. Lucia, da parte del Ministero della Sanità di concerto con quello della Ricerca Scientifica, quale Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico, Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione per la riabilitazione neuromotoria.

Nel marzo 1997 l'Assemblea dei soci della S.r.l. S. Lucia IRCCS, all'unanimità, ha deliberato la costituzione della Fondazione S. Lucia, approvando il trasferimento di tutti i beni per il proseguimento, senza soluzione di continuità, dell'attività istituzionale. Il 20 ottobre 1998 con decreto ministeriale (G.U. 275 del 4 novembre 1998) è stato approvato lo Statuto della Fondazione S. Lucia e ne è stata riconosciuta la personalità giuridica.

  • Direttore Generale: dott. Luigi AMADIO
  • Direttore Amministrativo: dott. Beniamino CECCARELLI
  • Direttore Economato: sig.ra Maria Adriana AMADIO
  • Direttore Sanitario: dott. Antonino SALVIA
  • Direttore Scientifico: prof. Carlo CALTAGIRONE









Copyright © by Fondazione Santa Lucia All Right Reserved.

Pubblicato su: 2004-07-14 (183202 letture)

[ Indietro ]


Progettare per tutti

Progetto CASA AGEVOLE

Informativa sulla Privacy


Web site powered by PHP-Nuke

Web site engine's code is Copyright © 2003 by PHP-Nuke. All Rights Reserved. PHP-Nuke is Free Software released under the GNU/GPL license.
Generazione pagina: 0.110 Secondi