Scienze Infermieristiche III

CFU: 4

Propedeuticità:

  • C.I. Scienze Infermieristiche I
  • C.I. Scienze Infermieristiche II

Obiettivi: Al termine del Corso Integrato di Infermieristica III lo studente dovrà essere in grado di conoscere ed approfondire gli elementi che costituiscono la metodologia infermieristica, dimostrando di possedere le capacità di pianificare, intervenire e valutare l’assistenza infermieristica preventiva, curativa, riabilitativa e palliativa in relazione ai problemi infermieristici individuati dalle patologie trattate e saper elaborare la documentazione infermieristica in ambito medico e chirurgico.

 

Infermieristica Clinica Medicina Generale

SSD: MED/45

CFU: 2

Obiettivi: Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di elaborare un piano di assistenza infermieristica dall’accettazione alla dimissione, per pazienti affetti da patologia medica utilizzando gli strumenti infermieristici; saper eseguire correttamente le principali metodiche tecnico-assistenziali durante la diagnosi e la cura delle principali affezioni mediche.

Programma:

  • Accettazione del paziente in area medica e compilazione della documentazione infermieristica
  • Preparazione del paziente ed assistenza al paziente durante e dopo le seguenti procedure:
  • Esami radiodiagnostici con e senza mezzo di contrasto, esami ecografici, esami con isotopi radioattivi
  • Esami endoscopici: laringoscopia, broncoscopia, esofagogastroduodenoscopia, colonscopia, rettoscopia, cistoscopia
  • Prelievo venoso, periferico e capillare; emocoltura, emogasanalisi, rilevamento PVC
  • Iniezioni endovenose, infusioni
  • Toracentesi, paracentesi, rachicentesi, pericardiocentesi
  • Aspirato midollare, biopsia epatica, biopsia ossea, biopsia renale
  • Dialisi peritoneale ed elementi di emodialisi.
  • Processo di nursing e piano di assistenza individualizzato al paziente affetto da patologia:
  • Respiratoria con particolare riferimento all’ossigeno terapia, aerosol terapia
  • Diabetica con particolare riferimento all’esecuzione di esami diagnostici, insulinoterapia
  • Cardio-vascolare con particolare riferimento all’esecuzione di elettrocardiogramma

 

Infermieristica Clinica Chirurgia Generale

SSD: MED/45

CFU: 2

Obiettivi: Al termine del corso lo studente dovrà essere in grado di elaborare un piano di assistenza infermieristica dall’accettazione alla dimissione, per pazienti affetti da patologia chirurgica utilizzando gli strumenti infermieristici; saper eseguire correttamente le principali metodiche tecnico-assistenziali durante la diagnosi e la cura delle principali affezioni chirurgiche.

Programma:

  • Accettazione del paziente in area chirurgica e compilazione della documentazione infermieristica per trattamento di elezione e di urgenza
  • Piano di assistenza nel pre operatorio: preparazione del paziente durante la fase di preanestesia, trasporto in sala operatoria
  • Piano di assistenza nel post operatorio, assistenza durante la fase di risveglio, dolore in chirurgia
  • Preparazione dell’unità di degenza dell’operato, rilevamento dei parametri vitali, controllo di drenaggi a caduta e per aspirazione
  • Trattamento della ferita chirurgica, protocolli di medicazione della ferita asettica e settica
  • Sondaggio gastrico e duodenale a scopo diagnostico e terapeutico; trattamento d’urgenza per emorragia delle varici esofagee: sonda di Sengstaken-Blakemore
  • Assistenza al paziente con emorragia; shock, trasfusione di sangue, emoderivati e autotrasfusione: trasporto, conservazione e preparazione; assistenza durante l’emotrasfusione
  • Alimentazione attraverso: sondino naso gastrico, gastrostomia; alimentazione enterale continua; nutrizione parenterale totale
  • Assistenza al paziente con stomia

Assistenza nel blocco operatorio

  • I percorsi della sala operatoria: muoversi correttamente nel blocco operatorio 
  • Comportamento del personale: preparazione camera operatoria e strumentario chirurgico, vestizione del personale infermieristico e medico
  • Blocco operatorio, gestione delle apparecchiature elettromedicali, gestione dei processi di sterilizzazione, concetti di asepsi, antisepsi, batteriostasi e sterilizzazione; lavaggio delle mani e uso dei guanti in relazione alle diverse esigenze assistenziali
  • Materiali di sutura, medicazione della ferita chirurgica
  • Posizionamento del paziente sul letto operatorio