Scienze Infermieristiche II

CFU: 5

Obiettivi: Al termine del Corso Integrato di Scienze Infermieristiche II lo studente dovrà essere in grado di conoscere i principi teorico pratici necessari per la pianificazione dell’assistenza e dare una soluzione dei problemi assistenziali di base. Dovrà essere in grado di eseguire la raccolta di escreti e secreti e saprà fornire una adeguata assistenza al paziente nella fase diagnostico-strumentale; inoltre dovrà dimostrare di conoscere le principali teorie del nursing e di saperne applicare i principi all’assistenza.

 

Infermieristica Clinica

SSD: MED/45

CFU: 3

Obiettivi: Al termine del corso di Infermieristica Clinica lo studente deve essere in grado di: descrivere i meccanismi fisiologici degli apparati escretori e le relative caratteristiche degli escreti; conoscere i principali test diagnostici usati e tutte le procedure assistenziali di carattere preventivo, curativo e riabilitativo che interessino gli apparati escretori; conoscere ed utilizzare i più comuni disinfettanti ed antisettici; conoscere le principali vie di somministrazione dei farmaci e le procedure di somministrazione della terapia.

Programma:

  • Funzioni escretorie: definizione, cenni di anatomia e fisiologia, caratteristiche fisiologiche degli escreti
  • Urine: diuresi e disturbi della diuresi; alterazioni delle urine. Esami delle urine: raccolta delle urine per esame chimico fisico, colturale e raccolta urine delle 24 h., esecuzione di test rapidi con reattivi
  • Cateterismo vescicale temporaneo e permanente, lavaggio vescicale, istillazioni vescicali
  • Feci: disturbi della defecazione, analisi delle feci, clistere, svuotamento rettale. Esami semplici delle feci: tampone rettale, coprocoltura, ricerca del sangue occulto
  • Espettorato: caratteristiche, consistenza, aspetto, odore, elementi microscopi. Posizionamento per drenaggio posturale.
  • Tecniche che favoriscono l’eliminazione dell’espettorato
  • Sudore: caratteristiche, quantificazione della sudorazione, assistenza al paziente diaforetico
  • Vomito: fisiopatologia, patogenesi, osservazione del vomito, assistenza al paziente che vomita
  • Principali disinfettanti ed antisettici e loro uso
  • Farmaci e farmaci stupefacenti: tipi di farmaci, preparazioni farmacologiche e modalità di assorbimento, responsabilità dell’infermiere nella preparazione, somministrazione e valutazione della terapia farmacologia. Vie di somministrazione: endovenosa, intramuscolare, intradermica, sottocutanea, orale, sublinguale, topica, anale, vaginale, mucose in genere
  • Responsabilità infermieristiche nella conservazione e controllo dei farmaci

 

Organizzazione della Professione Infermieristica

SSD: MED/45

CFU: 2

Obiettivi: Al termine del corso lo studente dovrà descrivere il percorso storico della professione infermieristica in Italia; applicare alcuni modelli concettuali all’assistenza infermieristica; essere in grado di formulare le principali diagnosi infermieristiche.

Programma:

  • Storia della formazione infermieristica in Italia. Collegamento con i cambiamenti economici, politici e sociali in una lettura internazionale
  • Concetto di status e ruolo: caratteristiche di una professione
  • Arte e scienza nel nursing umanistico
  • Modelli concettuali e teorie che sostengono l’infermieristica: i principali modelli teorici del nursing: F. Nightingale, V. Henderson, D. Orem, M. Rogers, H. Peplau, M. Cantarelli, N. Roper, M. Leininger
  • Principali modelli teorici del nursing
  • Il processo di nursing: il problem-solving, la diagnosi infermieristica, comparazione con la diagnosi medica, differenze tra bisogno e problema infermieristico, obiettivi e priorità assistenziali, gli interventi infermieristici, la valutazione del piano di nursing
  • Concetti di: documentazione infermieristica, linee guida, protocolli, procedure